pagina web di Enrico Oliari

 
I miei studi di storia gay
 
Milano, sentenza Corte d'Assise contro Pirloni Ermenegildo - 22 dicembre 1863
 
In Nome di Sua maestā
 
VITTORIO EMANUELE II
 
Per Grazia di Dio e per Volontā della Nazione
 
RE D’ITALIA
 
La Corte d’Assise del Circolo di Milano
 
HA PROFERITO LA SEGUENTE SENTENZA
 
NELLA CAUSA
 
Del Pubblico Ministero
 
CONTRO
 
Pirloni Ermenegildo detto Gild del fu Carlo d’anni 24 nato e domiciliato a Milano nubile palafreniere detenuto

Accusato

Del crimine di libidine contro natura commesso sulla persona di Angelo Sidi previsto e punibile ai sensi dell’art. 425 Codice penale.
Udite le letture della sentenza d’invio e dell’atto d’accusa
Sentiti il P. Ministero, la difesa e l’accusato tanto sul merito che sull’applicazione della pena avendo sempre la difesa e l’accusato avuto per gli ultimi la parola.
Ritenuta la dichiarazione dei giurati per la quale rimane stabilito che l’accusato Ermenegildo Pirloni č colpevole del reato di libidine contro natura commesso sui primi di Maggio del corrente anno sulla persona del ragazzo Gaetano Sidi[1], per il che fu dal padre e legittimo rappresentante Giovanni Sidi prodotta querela, il che costituisce il reato previsto dall’ultima parte dell’art. 425 Codice Penale.
Ritenuto che per la dichiarazione dei Giurati rimane anche stabilito che a favore dell’accusato Pirloni concorrono circostanze attenuanti.
Visti e letti gli art. 425. 684. 94. 66. 86. Codice Penale non che l’art. 993. Codice di Proc. Pen.
Condanna l’accusato Pirloni Ermenegildo alla pena del carcere per anni tre ed al paamento delle spese del Giudizio.
Milano ventidue dicembre milleottocentosessanatre.
 
                                                                                     Pacibelli P
                                                                                     Sonzoni Cons.
                                                                                     Zonca Consigl.
 
S. M. con D. 9. Aprile 1866 concede la diminuzione di tre mesi sul reato della pena inflitta al Pirloni alla sovraestesa sentenza.
 
Milano 10. luglio 1866[2]
 
[1] Il Sidi č citato prima col nome di Angelo, poi quello di Gaetano, per un probabile errore di trascrizione.
[2] Nota aggiunta  nel 1866. Firma illeggibile.

Metto a disposizione i libri e le ricerche che ho scritto a titolo gratuito, dopo averne riacquisto i diritti. Hanno richiesto approfonditi studi presso archivi di Stato, tribunali e biblioteche; se vuoi contribuire con un'offerta libera, sarā un gesto apprezzato, utile a sviluppare nuovi lavori: per essere comunitā noi gay, lesbiche e persone transessuali dobbiamo dimostrare di avere una nostra cultura, un patrimonio identitario.
Clicca qui per Paypal, Postepay e Conto corrente.


pagina delle sentenze di fine '800 - inizi '900
pagina degli studi e delle ricerche gay
www.oliari.com